Confronta gli annunci

I proprietari che si uniscono allo schema di reddito a prezzi accessibili avranno esenzione fiscale

I proprietari che si uniscono allo schema di reddito a prezzi accessibili avranno esenzione fiscale

I proprietari di abitazione che si iscrivono al nuovo piano di affittanza a prezzi accessibili avranno esenzione fiscale e ridotto IMI. La misura, approvata mercoledì, affronta la classe media.

I proprietari di case che aderiscono al programma di leasing a prezzi accessibili e di stipulare contratti abitative permanenti, con i redditi più bassi, potranno beneficiare di esenzione fiscale e la riduzione di almeno il 50% della tassa di proprietà (IMI), che può arrivare anche al esenzione totale. Queste sono due delle nuove funzionalità fornite con l’approvazione di questo nuovo sistema di canoni di locazione a prezzi accessibili, avanzare i giornali Público e Negócios.

Il valore del reddito accessibile non ha regole fisse, ma il governo stima che la riduzione dei prezzi sia almeno il 20% del valore di mercato. Ci sono telecamere, però, può decidere che ulteriori riduzioni se i prezzi di mercato sono molto gonfiati, come, ad esempio, a Lisbona, dove i valori hanno subito forti aumenti.

L’aliquota fiscale sui redditi di proprietà da contratti di alloggio è attualmente pari al 28%. Con la nuova misura destinata principalmente alla classe media, il governo intende dare più sostegno pubblico alle esigenze di alloggio delle famiglie con i cosiddetti “redditi intermedi” che non rientrano nel regime delle abitazioni sociali. Nel caso dell’IMI, l’esenzione può essere totale se gli assetti comunali lo accettano.

Il programma degli affitti a prezzi accessibili sarà gestito dai comuni in modo che possano integrare queste misure con gli altri già in atto – nel caso di porto 65 che Young sarà anche essere adattato allo schema di reddito disponibile per gli inquilini tra i 18 ei 35 anni.

L’approvazione del programma – che era parte della strategia nazionale per l’edilizia abitativa nel 2015 – fa parte della nuova Housing Policy Generation ed è in programma per oggi in Consiglio dei Ministri, che verrà comunque approvato alcune diplomi di base della nuova politica per il settore . La legislazione che inquadra il programma di leasing a prezzi accessibili dovrebbe applicarsi a partire dal primo trimestre del 2018. La politica per il settore sarà presentato dal primo ministro António Costa, nel pomeriggio in Parlamento, il dibattito quindicinale.

Tra le nuove misure sono anche programmato una garanzia di riduzione del rischio contrattuale che protegge il padrone di casa in caso di inadempienza del canone di locazione o di danni al contenitore. Gli inquilini possono anche avere diritto alla protezione in caso di improvvisa perdita di reddito.

Fonte: “Osservatore”

img

Kasalux

Post correlati

Gli operatori in Portogallo prevedono un ritorno alla normalità tra 12 mesi – sottolinea l’indagine PHMS

Gli operatori del mercato residenziale prevedono che una volta che l'epidemia di Covid-19 sarà...

Continua a leggere
Kasalux
di Kasalux

Il governo incolpa lo stato per problemi abitativi in ​​Portogallo

Il governo ha reso i proprietari e gli agenti immobiliari non responsabili per l '"enorme...

Continua a leggere
Kasalux
di Kasalux

Meno turismo e società immobiliari create in Portogallo

Il settore turistico e immobiliare ha perso peso nella creazione di nuove società in Portogallo...

Continua a leggere
Kasalux
di Kasalux

Partecipa alla discussione