Confronta gli annunci

Come rilasciare ricevute di reddito elettronico in Portogallo

Come rilasciare ricevute di reddito elettronico in Portogallo

Se si riceve reddito nella categoria F IRS, è ora obbligato a emettere ricevute di reddito elettronici sul Portale delle Finanze mensile. In questo articolo spieghiamo quello che questi introiti elettronici e come inviare loro sul Portale della Finanza step-by-step.

Chi deve rilasciare ricevute di reddito elettronico?

Se sotto l’età di 65 anni e di ricevere un reddito annuo superiore a due volte le IAS (ovvero € 862,44 all’anno) bisogno di emettere questi introiti elettronici sul Portale delle Finanze. Se, d’altra parte, è incluso in uno di questi due esempi, è possibile scegliere il modello di dichiarazione 44 (ulteriori informazioni qui).

Comunicazione degli accordi di locazione

Ora è anche tenuto a segnalare tutti i loro contratti di locazione, sublocazioni e la loro promessa, così come i cambiamenti e la cessazione all’Autorità fiscale e doganale. La comunicazione deve essere effettuata entro la fine del mese successivo all’inizio del contratto da 2 dichiarazione Modello di bollo. Se v’è più di un padrone di casa, un solo dovranno presentare una dichiarazione accompagnata da l’identificazione di altri proprietari.

E ‘in tabella VII di questa dichiarazione di bollo Modello 2 può autorizzare un terzo a rilasciare la ricevuta elettronica reddito nel suo nome.

Se insediamento di imposta di bollo, sarà fatto subito dopo l’invio della dichiarazione. Al momento dell’erogazione, riceverai un unico documento di fatturazione che dimostra il tuo pagamento fiscale.

Ricevuta della ricevuta di reddito elettronico

Se ancora non si dispone di una password associata al proprio numero di partita IVA per accedere al portale delle Finanze, è necessario chiedere uno. Questa password ti permette di accedere al portale finanziario, dove rilasciare le ricevute.

Per emettere un reddito ricevuta elettronica deve entrare il Portale di Finanza> servizi fiscali> Deliver> Affittare> reddito Ricevuta di Emissione.

Questa ultima pagina elenca tutti i contratti in cui è il locatore. Tutto quello che devi fare è selezionare il contratto per il quale si desidera emettere la ricevuta di reddito elettronico.

Emittente

Si riferisce alla persona che ha autenticato i dati nel portale finanziario. L’emittente può essere il locatore o il sottoscrittore (locatore) stesso, il cedente che dà il discarico o una terza persona autorizzata da quest’ultimo a rilasciare la ricevuta in suo nome.

Landlord / Sublocator (locatore) / assegnista

Immettere il nome e il NIF del padrone di casa.

Tenant / Sottoscrittore (Tenant) / Assegnatario

Inserisci il nome della persona, singolare o collettiva, che paga l’affitto. Se avete più di un inquilino, dovresti citarne tutti qui.

Tipo di contratto

Indicare con X il tipo di contratto della proprietà.

ID proprietà

In questo campo è necessario indicare la parrocchia con un codice a sei cifre, che appare nei documenti di fatturazione IMI. Se non si dispone di questo documento, è possibile ottenere il codice nel portale finanziario nel settore dell’identificazione della proprietà o in qualsiasi settore finanziario. È necessario indicare il tipo di proprietà (U per urbano o R per le rurali), la matrice dell’articolo, la frazione / sezione, se applicabile, e l’indirizzo in cui si trova la proprietà.

Infine, dovrebbe indicare il periodo a cui si riferisce il reddito, per quale titolo è ricevuto l’importo, il valore, la tassa di ritenuta, se applicabile, o la rinuncia alla ritenzione.

La ricevuta elettronica del reddito viene sempre emessa in duplice copia, con l’originale per l’inquilino e il duplicato per l’emittente. Le ricevute di reddito elettroniche che rilasciate sono disponibili sul portale finanziario per quattro anni e possono essere consultate in qualsiasi momento.

Annullamento di una ricevuta di reddito elettronico

È possibile annullare una ricevuta dopo la sua rilascio. Un esempio è quello di aver rilasciato una ricevuta, ma l’inquilino non ha pagato l’affitto. Per farlo, è necessario annullare la ricevuta entro la fine del termine per la presentazione della dichiarazione IRS per l’anno in cui corrispondono i redditi annullati. L’annullamento deve essere richiesto nel portale finanziario e la comunicazione sarà resa al locatario dall’Autorità fiscale e doganale.

Fonte: Unipazi

img

Kasalux

    Partecipa alla discussione