Confronta gli annunci

Case convenienti nell’Inghilterra sud-orientale dovrebbero costare £ 250.000 o meno, dice lo studio

Case convenienti nell’Inghilterra sud-orientale dovrebbero costare £ 250.000 o meno, dice lo studio

Solo un quinto delle famiglie può permettersi di acquistare la nuova casa nella regione, dice Savills

Solo un quinto delle famiglie può permettersi di acquistare la nuova casa media nel sud-est dell’Inghilterra, secondo la ricerca, secondo cui le proprietà accessibili nella regione dovrebbero costare non più di 250.000 £.

Savills, l’impresa immobiliare, ha dichiarato che l’industria della casa è in pista per fornire l’obiettivo del governo di 1m di nuove case entro il 2020 – ma mancava una perdita annuale di 104.000 case nelle aree con la domanda più alta, Londra e sud-est.

Savills ha detto che molto più terra doveva essere rilasciata dalle autorità di pianificazione locale per abbassare i valori dei terreni e consentire alle case nuove di essere venduto ad un prezzo accessibile. Ha richiesto la costruzione di nuove città, come Ebbsfleet a Kent.

Per garantire che il 40% delle famiglie può permettersi una casa nel sud-est, la proprietà dovrebbe costare non più di £ 250.000. Il prezzo medio di casa a Londra è di £ 435.000, mentre il prezzo medio nel sud-est è £ 290.000.

I prezzi sono guadagni molto superiori. In tutte le aree di Londra i prezzi medi delle abitazioni sono più di dieci volte l’utile medio locale; in tutta l’Inghilterra, è più di sette volte. Le autorità locali meno accessibili al di fuori di Londra includono Hertsmere, Cambridge, Sevenoaks, Epping Forest e Windsor e Maidenhead – dove i prezzi medi delle abitazioni sono più di 13 volte il reddito locale medio.

Chris Buckle, ricercatore di Savills e coautore del rapporto, ha dichiarato: “A sud stiamo ancora costruendo volumi relativamente bassi in relazione alla forte domanda. Dobbiamo fare nuove abitazioni molto più di un prodotto di massa “.

La costruzione di case a prezzi accessibili in tutto il Regno Unito è scesa da 61.050 nel 2015 a 29.163 l’anno scorso, in parte a causa di una corsa a completare le proprietà prima della fine del programma a casa a prezzi accessibili nel marzo 2015, mostrano figure governative.

La costruzione di abitazioni a prezzi accessibili dovrebbe salire a 40.000 quest’anno, ma questo è ancora al di sotto dei livelli di oltre 50.000 nel 2011 e nel 2012, quando il mercato delle vendite ha ceduto e le associazioni di abitazioni hanno acquistato case che i casebuilders non sono stati in grado di vendere. Hanno anche acquistato proprietà di proprietà condivise che non erano in vendita e li hanno trasformati in affitti accessibili, ha detto Buckle.

Savills chiede ulteriori siti di “mass-market” e ha evidenziato tre grandi posizioni in aree di elevata domanda di alloggi dove le case sono più economiche. Picket Twenty a Andover, Hampshire, Berryfields a Aylesbury, Buckinghamshire e Re’s Reach a Biggleswade, Bedfordshire, sono ciascuno fino al 15% in meno rispetto ai prezzi del mercato locale per piede quadrato.

Buckle ha dichiarato che la convenienza economica è stata meno di una questione nel nord dell’Inghilterra, dove il 45% delle famiglie ha potuto acquistare una casa, con qualità che presentano un problema più grande. “Hai bisogno di alloggi di alta qualità nel nord per attirare le imprese ei lavoratori”, ha detto.

Ha aggiunto che l’affitto di alloggi, conosciuto come costruire in affitto, è stato “guadagnando trazione” nel Regno Unito, con 17.000 case completate, 24.000 in costruzione e 55.000 nella pianificazione.

L’impatto di Brexit sui costi di costruzione e sulla manodopera qualificata potrebbe spingere i metodi moderni di costruzione, come l’uso di componenti fabbricati in fabbrica, nella mainstream, afferma il rapporto. Live Verde, la divisione modulare di alloggiamento di WElink Energy, un gruppo di energia rinnovabile, ha ambizioni per sei fabbriche nel Regno Unito che producono 25.000 case all’anno entro il 2022.

Fonte: “The Guardian”

img

Kasalux

Post correlati

Gli operatori in Portogallo prevedono un ritorno alla normalità tra 12 mesi – sottolinea l’indagine PHMS

Gli operatori del mercato residenziale prevedono che una volta che l'epidemia di Covid-19 sarà...

Continua a leggere
Kasalux
di Kasalux

Il governo incolpa lo stato per problemi abitativi in ​​Portogallo

Il governo ha reso i proprietari e gli agenti immobiliari non responsabili per l '"enorme...

Continua a leggere
Kasalux
di Kasalux

Meno turismo e società immobiliari create in Portogallo

Il settore turistico e immobiliare ha perso peso nella creazione di nuove società in Portogallo...

Continua a leggere
Kasalux
di Kasalux

Partecipa alla discussione